Indoor Air Quality: un mercato da 7 miliardi di dollari entro il 2024 | Arieggiare


healthy-homes

L’attenzione degli ultimi anni alla Indoor Air Quality (qualità dell’aria interna) ha fatto registrare alle tecnologie legate alla qualità dell’aria un vero e proprio boom. La conferma arriva dal nuovo rapporto di Navigat Research “Indoor Environmental and Air Quality” secondo cui il mercato globale legato alle tecnologie IEAQ passerà dai 4,2 mld di dollari del 2015 a quota 7,1 mld entro il 2024.

Se fino ad oggi il concetto di qualità dell’aria interna è stato legato al volume dell’aria esterna fatto circolare in una stanza, le attuali tecnologie migliorano le condizioni degli ambienti interni riducendo i volumi di ventilazione e i consumi energetici.

Nello specifico, di queste tecnologie fanno parte sensori di CO2, sistemi di ventilazione meccanica controllata (DCV), sistemi di ventilazione a recupero energetico (ERVs), unità a tutt’aria esterna (DOASs) e sistemi di radiazione ultravioletta germicida (UVGI).

Il futuro è alle porte. Dobbiamo essere preparati!

Sorgente: Indoor Air Quality: un mercato da 7 miliardi di dollari entro il 2024 | ArieggiareArieggiare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...